Partono i convegni di studi e ricerche 200° Anniversario - Il Sindaco scrive ai cittadini

Dettagli della notizia

Ai cittadini di Andrano e Castiglione d’Otranto.


Carissimi Concittadini,
ricorre quest’anno il bicentenario di autonomia amministrativa. Negli ultimi mesi del 1808, infatti, Andrano insieme a Castiglione divenne Comune autonomo separandosi da quello di Diso a cui era stato aggregato sin dal 1806.

Con l’avvento del nuovo ordinamento amministrativo introdotto dalle leggi napoleoniche anche in Andrano l’amministrazione del Comune fu sottratta ai vecchi signorotti feudali e affidata ai “cittadini“. Al potere assoluto dei feudatari si sostituì quello di apprezzati proprietari e professionisti riuniti in “consiglio”.
Il primo Sindaco fu Domenico Maria Villani.

E’ da quel lontano 1808, quindi, che con livelli via via crescenti di partecipazione democratica le comunità di Andrano e Castiglione sono divenute protagoniste del loro destino. Al Popolo fu attribuito il potere di scelta.
Popolo finalmente sovrano.

L’Amministrazione Comunale ha inteso dare il giusto risalto all’anniversario del bicentenario è ha voluto proseguire negli “scavi” della nostra memoria. Illustri studiosi e ricercatori hanno accettato l’invito dell’Assessore alla Cultura, prof. Luigi Moscatello, e arricchiranno la conoscenza di noi tutti su aspetti significativi della nostra storia e sui simboli sacri e laici che connotano il nostro paese.

Carissimi, i 200 anni di autonomia amministrativa ci consegnano una Comunità matura, aperta al dialogo e alla collaborazione. Responsabile. Capace di integrarsi e di valorizzare le differenze. Il mio auspicio e quello della intera Amministrazione Comunale è che il bicentenario possa rinforzare la nostra identità ed infondere in tutti noi l’ottimismo per fronteggiare al meglio il futuro.
Auguri a tutti.
Il Sindaco
GIUSEPPE ACCOGLI

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina